Firma anche tu la petizione! #noalpedaggiodeldisagio

Firma anche tu la petizione! #noalpedaggiodeldisagio

817
0
CONDIVIDI
FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailCondividi

L’incompetenza, il menefreghismo e l’incuria delle amministrazioni passate e presenti continuano a farci dono, quanto mai sgradito, di grandi opere infrastrutturali che promettono di ammodernare l’isola della Trinacria, a noi tanto cara, e invece, puntualmente, si rivelano il pieno manifesto di un intollerabile inettitudine propria della gestione della res pubblica.

CROLLATO IL PONTE: LA TASCA DELL’UTENTE NE RISENTE.

Il movimento politico LIDEANUOVA, visto il cedimento strutturale che ha interessato l’Autostrada A19 e considerati i disagi che si trovano ad affrontare tutti i cittadini, chiede alle istituzioni di competenza di attuare delle azioni atte a evitare che sia sempre a carico della cittadinanza ogni danno causato da una pessima gestione della cosa pubblica.

Pertanto, considerati i collegamenti alternativi: una strada provinciale dissestata e impraticabile; unico collegamento tra Palermo e Catania rimangono la A20 e la A18 con un pedaggio che, nonostante la deviazione non sia una scelta dell’utente, è interamente a suo carico.

LIDEANUOVA, preso atto dei disagi causati dall’interruzione dell’Autostrada PA-CT, chiede alle istituzioni, per l’intero periodo del ripristino del collegamento autostradale A 19 PA-CT , che il collegamento autostradale A20 PA-ME venga concesso a tutti gli utenti, senza il pagamento di alcun pedaggio autostradale.

#noalpedaggiodeldisagio

– – > FIRMA < – –

 

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO